#parodontologia 05/04/17 17.37

Infenzioni gengivali (periodontite), a rischio anche di aterosclerosi.

 

PeriodontiteDa uno studio dell'Università di North Carolina (USA) la prova della relazione tra la periodontite, infezione cronica delle gengive e l’aterosclerosi: analizzate oltre 6.000 persone. L'infezione cronica delle gengive rappresenta una minaccia non solo per la salute dei denti, ma anche per l'apparato cardiocircolatorio, provocando l'ispessimento delle pareti dei vasi sanguigni.

Questa la sintesi di uno studio dell'Università di North Carolina (USA) pubblicato dalla rivista Arteriosclerosis, Thrombosis, and Vascular Biology. E' stata sottoposta ad analisi la variazione di spessore delle pareti dell'arteria carotidea in relazione alle infezioni gengivali, di un campione di oltre 6.000 persone, con un range di età compresa tra i 52 e i 75 anni.

aterosclerosiLa periodontite è stata misurata esaminando il distacco dei tessuti dai denti e i risultati hanno mostrato un legame evidente tra periodontite e aterosclerosi; il rischio di ispessimento della parete interna della carotide è oltre il doppio del normale nei casi di periodontite grave.

Secondo il gruppo di ricerca, questa è la prova palese che la periodontite può essere la causa di alterazioni che, pur se non sono subito evidenti da un punto di vista clinico, possono essere però alla base degli ispessimenti dei vasi sanguigni ed essere inoltre coinvolte nell'insorgenza delle malattie cardiovascolari.

 

Scopri di più sulla Parodontologia

 

promozione 30 anni di hospitadella

condividi
Commenti

Articoli recenti

    $(document).ready(function() { $('.trat-list').addClass('open'); });