#Chirurgia Estetica del Seno 27/03/17 16.26

Mastopessi: lifting del seno

Chirurgia del seno.jpgIl seno rappresenta per la donna un aspetto molto importante per la propria sicurezza psicologica, in quanto è universalmente un simbolo di sensualità e femminilità. Alcuni fattori, che adesso vedremo nel dettaglio, possono portare ad un peggioramento dell’aspetto del seno, in particolare ad un rilassamento (detto ptosi) che dal punto di vista estetico modifica la bellezza del seno femminile. Tra le cause più significative ci sono di certo la gravidanza e l’allattamento, che portano a variazioni del volume del seno, cambiamenti repentini di peso, con conseguente perdita di elasticità, l’invecchiamento cutaneo e la gravità.

La mastopessi è un intervento chirurgico mirato proprio al rimodellamento del seno, una sorta di lifting che riporta il seno ad un aspetto “giovanile” e consistente. L’operazione può variare in base al caso da affrontare; infatti oltre al semplice sollevamento del seno e riposizionamento dell’areola, può essere necessaria l’introduzione di una protesi, soprattutto in quei casi di ptosi più marcata e di riduzione del contenuto adiposo e ghiandolare. In questo caso si ha insieme al sollevamento anche un aumento del volume e si parla di mastopessi additiva.

In base al tipo di intervento, valutato attentamente in sede di visita col proprio chirurgo, si deciderà anche se ricorrere ad un’anestesia generale o locale. Il chirurgo stabilirà se la tipologia di soggetto è idonea a questo tipo di intervento in base anche ad eventuali problemi di salute e stili di vita che potrebbero compromettere il risultato finale, come ad esempio l’essere fumatrice o avere problemi di coagulazione.

Sempre assieme al chirurgo si deciderà inoltre quale tecnica è più adatta per ottenere il risultato atteso e si apprenderanno tutte le indicazioni pre e post operatorie, come ad esempio la sospensione di fumo e farmaci antiaggreganti, compresi anche eventuali rischi e complicanze. Si parlerà anche degli esiti cicatriziali che in base al tipo di seno e di intervento saranno diversi. Solitamente dopo l’intervento di mastopessi sono previsti un drenaggio e l’utilizzo di un reggiseno contenitivo ed elastico.

La ripresa delle attività quotidiane dipende sia dal tipo di intervento a cui ci si è sottoposti, sia dalla risposta individuale. È comunque opportuno per una buona riuscita dell’intervento e per vedere le proprie aspettative soddisfatte, attenersi a tutte le indicazioni del chirurgo sia in fase preparatoria, che post intervento.

Scopri di più sulla Mastopessi

condividi
Commenti

Articoli recenti